• Stampa pagina
  • Versione alto contrasto
  • Versione standard

LIBRIAMOCI 2018

  pubblicata il 05/10/2018

 

Rispondiamo con entusiasmo  all’invito del Centro per il Libro e la Lettura (MiBACT) e della Direzione generale per lo studente (MIUR) per la quarta  edizione di “Libriamoci: giornate di lettura nelle scuole”!

La pratica della “Lettura condivisa” e “in Rete”, che quest’anno cade tra il 22 e il 27 ottobre. per poi completarsi a fine anno con il “Maggio dei Libri”, costituisce un momento di socializzazione, di discussione, di ricerca collettiva e individuale, oltre che  un'attività aggiunta finalizzata a favorire migliori capacità espositive, l’acquisizione di una  coscienza civica dei diritti e dei doveri di ciascuno, in una società da interpretare, difendere ed amare.

Quest’anno ci vengono proposti 3 filoni tematici ai quali ispirarsi per i contenuti delle proprie iniziative:

  1. La “Lettura come libertà”, 2018
  2. L’ “Anno europeo del patrimonio”
  3.  200 anni: buon compleanno Frankenstein!

La Lettura come libertà rimanda  allo sviluppo ed esercizio della libertà individuale, di pensiero critico e quindi di azione, che si affina con la pratica assidua del leggere “per legittima difesa”. Chi legge, non sarà mai schiavo! Libertà è anche saper scegliere cosa, come e dove leggere, avere il coraggio di essere sé stessi e affrontare la vita.  Si fonda sulla “Libertà” la Fonte per eccellenza del Diritto ovvero la Costituzione italiana di cui ricorrono i  70 anni dall’entrata in vigore. E, proprio sugli articoli della nostra Costituzione, della quale ogni nostro alunno possiede, da gennaio scorso, l’opuscolo inoltratoci dal Miur, sono state sviluppate diverse progettazioni.

Il 2018 è anche  l'anno europeo del “Patrimonio culturale” in tutte le sue manifestazioni materiali, immateriali e digitali. Pertanto siamo tutti invitati a pensare e organizzare iniziative nuove, eventi che mirino alle conoscenze patrimoniali artistico, ambientali,  paesaggistiche del nostro Paese al fine di stimolare nei giovani una coscienza diffusa della storia e della cultura del territorio e concorrere alla formazione dell’identità locale e nazionale.

Il 25 ottobre alle h. 16.00, presso la sala consiliare del Comune di Boscoreale, avrà luogo, finalmente, l’evento tanto atteso e a tema: la presentazione della Guida turistica di Boscoreale, frutto di un lungo lavoro di ricerca e di interpretazione del patrimonio locale ad opera di alunni, docenti della secondaria di I grado ed esperti esterni.

Il  terzo filone tematico, dedicato a Frankenstein, spicca il volo dalle pagine del capolavoro di Mary Shelley, pubblicato nel 1818, e apre a vasti orizzonti di riflessione: dal confine tra scienza e fantascienza ai limiti del progresso tecnologico, dall’inarrestabilità della ricerca scientifica ai dilemmi etici di fronte alle possibilità e alle scoperte delle quali l’uomo è capace.

Ogni docente potrà iscrivere la propria iniziativa  direttamente  nella banca dati  sul sito www.libriamociascuola.it/II/ dove è possibile consultare varie sezioni che  propongono approfondimenti,  corsi di formazione e aggiornamento,  articoli, interviste sul mondo della letteratura per l’infanzia, l’adolescenza e, non ultimo,  progettazioni   archiviate delle edizioni passate e quella recente (tra cui quelle ideate per la nostra utenza  nelle scorse annualità!) da cui poter prendere spunto.

Infine,  ogni insegnante  fornirà indicazioni di quanto programmato per le proprie classi alle FF.SS 3, alle docenti Casinelli  Carmela per la Secondaria e Nappi Santa per l’Infanzia e la Primaria.

Continuiamo a infondere la passione per la lettura con l’obiettivo principale di dare la possibilità di leggere il mondo, senza necessariamente volere a tutti i costi cambiarlo.

Da un’esperienza positiva di lettura possono scaturire dubbi, riflessioni, domande  alle quali, insieme,  dare una risposta o, quanto meno, tentare di farlo.

 Diventare lettore responsabile e  consapevole si traduce in conquista  individuale che il gruppo di lettura può e spesso favorisce costruendo  occasioni e possibilità inedite, in contesti e spazi di ricerca dove esprimersi , confrontarsi liberamente ’non per diventare letterati o poeti,  ma perché nessuno sia più schiavo!’’

 Carmela Casinelli

 

Galleria immagini  

immagine

Trasparenza ed Accessibilità



Scorciatoie



Link utili

Immagine sponsor

Immagine sponsor

Immagine sponsor

Immagine sponsor

Immagine sponsor

Immagine sponsor

Immagine sponsor


Calendario

Ottobre 2018               <<   <    >  >>  
LunMarMerGioVenSabDom
1234567
891011121314
15161718192021
22232425262728
293031