• Stampa pagina
  • Versione alto contrasto
  • Versione standard

Una serra di idee e progetti per la Festa dell’Albero 2018  

  pubblicata il 03/11/2018

 

La Giornata Nazionale degli Alberi, riconosciuta dalla Legge n.10 del 14 gennaio 2013, e che ricorre il 21 novembre di ogni anno, rappresenta l’occasione tanto attesa per porre l’attenzione sull’importanza degli alberi per la vita dell’uomo e per l’ambiente. 

Se il 2017 è stato un anno difficile per gli alberi del nostro Paese, decimati da incendi e siccità, la recente tempesta di fine ottobre bollerà il 2018 come l’anno degli alberi che sono stati abbattuti dal vento causando lutti che potevano essere evitati.

Pertanto, la prossima ricorrenza sia occasione per sensibilizzare adulti e alunni praticando i suggerimenti di Legambiente per riscoprire i boschi, le aree verdi del proprio territorio e per piantare nuovi alberi (quelli di cui ci omaggeranno su richiesta appena inoltrata) nelle zolle dei plessi ove c’è stata estirpazione per motivi vari.

La festa dell’Albero 2018 diventi un’occasione per comprendere come e chi possa e debba effettuare valutazioni della stabilità degli alberi e soprattutto con quale frequenza periodica.

Non bastano le segnalazioni agli Enti preposti. Non basta ri/piantumare!

Alla piantumazione seguono la cura e l’impegno civile.

 Legambiente dedica la ricorrenza del 21 novembre anche all'accoglienza e alla solidarietà affinché questi valori possano mettere, metaforicamente,  radici forti e profonde da essere in grado di fermare il razzismo e l’intolleranza dilaganti.

 

La nostra scuola diventi, dunque, una serra di idee e di prospettive future per la salvaguardia dell’ambiente, del verde e degli esseri umani che ad essi si approcciano e soprattutto l’officina dei Valori da coltivare.

Alle Funzioni strumentali n. 2 per la Primaria, n. 4 per la Secondaria, n. 5 per l’Infanzia si inviino: riflessioni, proposte, idee, elaborati nonché mappature del verde che circonda i nostri plessi scolastici.

Il club dei Paladini dell’IC 3° Castaldi Rodari, dedicato all’amico Ferdinando Servino, inaugurato mesi fa al Plesso Passanti, continui ad essere il luogo privilegiato in cui discutere partendo dal materiale pervenuto in modo da poter pianificare iniziative future e concrete.

Tanti gli interrogativi…

Un albero spezzato può aiutare a percepire un’epoca?

Carmela Casinelli

 

 

 

Galleria immagini  

immagine

Link utili

Immagine sponsor

Immagine sponsor

Immagine sponsor

Immagine sponsor

Immagine sponsor

Immagine sponsor

Immagine sponsor


Facebook





Calendario

Novembre 2018               <<   <    >  >>  
LunMarMerGioVenSabDom
   1234
567891011
12131415161718
19202122232425
2627282930  

Ricerca